Blue Monday: cos’è e come affrontarlo nel migliore dei modi

Il terzo lunedì del mese di gennaio è il giorno più triste dell'anno. In questa data cade infatti il Blue Monday. Scopriamo come affrontarlo al meglio.

Il Blue Monday è il giorno più triste dell’anno. Questo giorno cade ogni anno il terzo lunedì del mese di gennaio e, a differenza degli altri giorni, porterebbe con sè una vera e propria carica di negatività a causa di alcuni fattori.

Vediamo nei dettagli cos’è il Blue Monday e scopriamo come affrontarlo nel modo migliore.

Cos’è il Blue Monday?

Il Blue Monday è conosciuto per essere il giorno più malinconico e triste dell’anno. Si distingue da tutti gli altri giorni per via di un insieme di fattori che provocano una grande carica di negatività nelle persone. Tra i fattori che determinano questo ci sono il freddo e le condizioni metereologiche avverse, ma anche il pensiero che la primavera sia ancora lontana e il ricordo delle festività natalizie ormai superate provocano un insieme di pensieri estremamente negativi.

Infine, anche la pressione delle speranze per il nuovo anno che cominciano a vacillare determina la nascita di sentimenti e sensazioni negative che portano a sentirci particolarmente giù di morale.

A stabilire in maniera esatta la data del giorno più triste dell’anno è stato lo psicologo Cliff Arnall dell’Università di Cardiff. Questa ricorrenza è nata nel 2015 attraverso una vera e propria campagna promozionale per l’agenzia di viaggio Sky Travel, non più esistente.

Il Blue Monday non è comunque mai stato confermato da studi scientifici e di conseguenza si tratta di un insieme di supposizioni.

Come affrontarlo

Cosa fare dunque durante il Blue Monday per affrontarlo nel migliore dei modi? Il consiglio che vogliamo darvi è quello di non perdere il sorriso e dedicarvi alle vostre attività preferite. In questo periodo di pandemia di Coronavirus non è sempre possibile uscire, ma ci sono comunque numerose attività che possono aiutare ad allontanare la tristezza.

Potete fare sport, dedicarvi allo shopping online oppure rilassarvi davanti alla TV con una tisana calda al vostro gusto preferito.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Quali sono le caratteristiche della variante sudafricana del Covid?

Covid: cos’è la variante giapponese?

Leggi anche
Contents.media