Che cos’è la taurina? Quali sono le proprietà? Benefici e le controindicazioni

Che cos'è la taurina? Come inserirla nell'alimentazione.

La parola taurina deriva dal latino taurus, che significa toro, perché storicamente venne isolata per la prima volta proprio dalla bile di questo animale. Si tratta di una sostanza chimica acida, che possiamo trovare nei tessuti degli animali e dell’uomo; è presente anche in alcune cellule batteriche, ma in nessuna pianta.

Vediamo le proprietà della taurina.

La taurina: che cos’è e le proprietà

La taurina, quindi, è un amminoacido. Ha un ruolo molto importante nel processo di sintesi dei cosiddetti acidi biliari, ossia gli acidi che produciamo grazie al fegato e che, incorporati alla bile, aiutano il nostro organismo ad eliminare il colesterolo. Allo stesso modo, la bile e gli acidi aiutano a digerire i grassi e ad assorbire le vitamine.

La taurina contribuisce anche alla salute dei nostri occhi e della nostra vista. Nell’organismo umano, la taurina si trova soprattutto nei globuli bianchi, nei muscoli scheletrici, nel cuore e nel sistema nervoso, all’interno del quale il suo compito è quello di contribuire alla regolarità della trasmissione degli impulsi nervosi e di mantenere stabili le membrane cellulari. La taurina, proprio per questo, viene talvolta impiegata nei trattamenti medici, ad esempio per l’epilessia.

Taurina e alimentazione

L’essenzialità della taurina risulta evidente se pensiamo che il latte materno, il primo alimento di cui ogni essere umano si nutre, ne è particolarmente ricco. L’organismo dei neonati però non è ancora in grado di sintetizzare questa sostanza, a differenza di bambini, adolescenti ed adulti, il cui fegato riesce a farlo quando c’è una quantità sufficiente di vitamina B6.

Gli alimenti attraverso il cui consumo è possibile assumere taurina sono essenzialmente uova, pesce, latte e carne; non vi è taurina nella frutta e nella verdura o in altri tipi di alimenti vegetali, ad eccezione dei legumi che ne possono portare una discreta quantità.

Proprio per questo, è particolarmente consigliato un integratore alimentare di taurina a coloro che seguono un’alimentazione vegana o vegetariana.

I benefici

Per quanto riguarda le proprietà della taurina, esse sono molteplici. Sembra infatti apportare alcuni benefici in campo estetico, in particolar modo per la salute dei capelli. Pare anche che la taurina contribuisca a rallentare l’invecchiamento, grazie agli anti-radicali liberi.

La taurina ha poi dei benefici per la salute del muscolo cardiaco, l’organo più importante del nostro corpo, ossia il cuore. Questo perché tra le altre cose, la taurina – che ricordiamo essere un importante amminoacido – contribuisce a sintetizzare un’altra sostanza: l’ossido nitrico, fondamentale vasodilatatore.

Tali benefici vengono confermati dal mondo dello sport, dove la taurina viene spesso impiegata per la salute degli atleti, visto che sembra stimolare le capacità di contrazione del cuore favorendo l’afflusso di sangue al miocardio.

Anche dal settore medico vengono messe in luce alcuni casi in cui l’apporto di taurina può avere riscontri positivi. Alcuni di essi sono:
– malattie cardiovascolari
– infertilità maschile
– livelli molto alti di colesterolo
epilessia
diabete
– malattie o disfunzioni di tipo epatico
fibrosi cistica
– problematiche causate dall’alcolismo.

Qualora la taurina venga integrata nella propria alimentazione, solitamente le dosi consigliate vanno dai due agli otto grammi al giorno, tendenzialmente assunte insieme ad altre sostanze quali calcio e magnesio piuttosto che mix generali di vitamine, da assumersi in diverse dosi distribuite nel corso della giornata.

Le controindicazioni

Gli effetti collaterali conseguenti ad un’assunzione costante o un abuso di una sostanza come la taurina non sono in realtà ancora stati confermati dagli studi scientifici, che si stanno ancora occupando di studiare e verificare la questione. Si hanno perciò ad oggi solamente delle ipotesi, dei sospetti che attendono di essere confermati o smentiti.

Pare ad esempio che negli adulti l’impiego cronico di taurina porti ad ipertensione e/o problemi gastrointestinali, e che possa aggravare la psoriasi (causando prurito, squamificazione della pelle e ferite) nei soggetti che già soffrono di patologie legate alla salute della cute. Ricordiamo che su amazon è possibile ordinare gli integratori alla taurina

Scrivi un commento

1000

I benefici e le proprietà nutrizionali dei carciofi

Che cos’è il caffè verde? Quali sono le sue proprietà?

Leggi anche
  • benefici e proprietà del caffè decaffeinatoCaffè decaffeinato o normale? Tutte le differenze e le proprietà

    Il caffè decaffeinato si contraddistingue per una percentuale di caffeina molto bassa e per un numero elevato di benefici.

  • acido citrico: proprietà e beneficiCos’è l’acido citrico e a cosa serve

    L’acido citrico è un elemento molto utilizzato in diversi campi: dall’alimentazione, alla cosmesi, ai processi industriali.

  • Dieta iposodica: la conosci davvero?Dieta iposodica: cos’è e come funziona

    La dieta iposodica punta a limitare le quantità di sale ingerite quotidianamente.

  • Cosa mangiare durante il ciclo? Ecco i cibi miglioriAlimentazione e ciclo mestruale: cosa mangiare e cosa evitare

    Nausea, mal di schiena, emicrania e sbalzi d’umore sono alcuni dei sintomi del ciclo mestruale: come calmarli con l’alimentazione.

  • 
    Loading...
  • Frullato ananas e sedano: perdi peso con gustoFrullato ananas e sedano: come sciogliere il grasso in maniera naturale

    Il frullato di ananas e sedano è un mix vincente in grado di sciogliere il grasso grazie alle proprietà dei due ingredienti.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.