Aceto: rimedio naturale contro i crampi

Per dire addio ai crampi è possibile sfruttare i benefici offerti da uno straordinario rimedio naturale: l'aceto. Scopriamo come utilizzarlo.

L’aceto è uno dei migliori rimedi naturali per contrastare i crampi. Questo prodotto del tutto naturale, infatti, risulta capace di aiutare in modo efficace sia chi soffre di crampi notturni, sia chi ha problemi di crampi dopo aver praticato sport.

Aceto come rimedio naturale contro i crampi

I crampi sono un problema molto diffuso che riguarda in particolare gli sportivi. Alcuni anni fa è stato eseguito uno studio che ha stabilito come il liquido dei cetriolini, contenente aceto, sia in grado di ridurre di molto la durata dei crampi.

Grazie a questo studio americano, quindi, si è compreso che l’aceto è utile per chi soffre di crampi non solo se bevuto, ma anche semplicemente sciacquandosi la bocca con esso.

L’effetto che si ottiene grazie a sciacqui con l’aceto, infatti, risulta davvero molto utile per migliorare la salute dell’organismo in modo del tutto naturale.

Aceto e miele per contrastare i crampi

Realizzare una bevanda con aceto e miele è un ottimo modo per contrastare i crampi notturni. Tale bevanda si prepara con i seguenti ingredienti:

  • cucchiaio di miele (25 g)
  • 1 cucchiaio di aceto di mele (10 ml)
  • 1 tazza d’acqua (250 ml)

La preparazione della bevanda risulta davvero semplice, infatti basterà diluire un cucchiaio di miele e un cucchiaino di aceto di mele in una tazza di acqua calda.

Bere una tazza di questa bevanda circa 30 minuti prima di dormire risulta davvero utile sia per dormire meglio che per combattere i crampi notturni.

Addio ai crampi grazie all’aceto di mele

L’aceto di mele è ricco di potassio e per questo risulta efficace per contrastare i crampi muscolari. Per sfruttare i benefici di questo prodotto sarà semplicemente necessario mescolare un cucchiaio di aceto di mele in un bicchiere d’acqua tiepida.

Bevete questo composto una volta al giorno allo scopo di prevenire l’arrivo dei crampi.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tisana frutti essiccati rossi e bacche di goji: tutti i benefici

La dieta “quasi vegetariana” di Gianni Morandi

Leggi anche
  • Fibromialgia: cos'è e come si curaFibromialgia: di cosa si tratta e come si cura

    La fibromialgia è una condizione dolorosa molto diffusa che colpisce circa 1.5 – 2 milioni di Italiani, vediamo di cosa si tratta e come si cura.

  • Dolori articolari: come curarliCome curare i dolori articolari

    Le cause che stanno all’origine dei dolori articolari possono essere diverse, quindi la cura da seguire può essere diversa in relazione al singolo caso.

  • Resveratrolo: a cosa serve e cos'èResveratrolo: cos’è e a cosa serve

    Il resveratrolo dà importante supporto all’organismo, per questo occorre seguire una dieta con alimenti che lo contengano o assumere integratori specifici.

  • Difetti visivi: intervento laser PRKDifetti visivi: tutto quello che c’è da sapere sull’intervento laser PRK

    Uno dei trattamenti più utilizzati per correggere i difetti visivi è l’intervento laser PRK, vediamo cos’è e come si svolge l’operazione.

Contents.media