I vantaggi nello scegliere la frutta di stagione in estate

La frutta di stagione: l'importanza di scegliere i giusti alimenti.

Solitamente si è abituati a trovare ogni tipo di genere alimentare durante tutto l’anno, senza pensare a quali possano essere invece i grandi vantaggi nello scegliere sempre la frutta di stagione. Comprare sempre prodotti stagionali in effetti porta grandi benefici all’ambiente e alla propria salute difendendo un’alimentazione sostenibile e biologica.

D’estate infatti, le temperature si alzano sensibilmente, bisogna quindi trovare la frutta di stagione più fresca e gustosa dell’anno. Durante questo periodo inoltre si può godere al massimo del sapore fresco e inconfondibile della frutta e della verdura estiva che presentano principi attivi e nutrienti in maggior quantità rispetto al resto dell’anno e, inoltre l’utilizzo di pesticidi viene ridotto al minimo, rendendoli ovviamente più buoni e sani.

Per un acquisto intelligente di prodotti pienamente biologici e sostenibili basta controllare sempre l’etichetta del prodotto, accertandosi della provenienza e della stagionalità, in modo da cercare di favorire sempre merce a Km 0, cioè reperita direttamente nella zona di produzione.

Frutta e verdura di stagione in estate

La frutta consigliata

D’estate si possono trovare i frutti più freschi e dolci di tutto l’anno, che contribuiscono a rendere l’estate un periodo tanto atteso e amato da tutti. Eccone alcuni:

  • Ciliegie: la sua raccolta avviene nel mese di giugno ed è un frutto che presenta moltissime proprietà benefiche depurative e antiossidanti, oltre ad essere ricco di vitamina C e D che aiutano a difendere la vista e le difese immunitarie.

    È un frutto prelibato e adorato da chiunque per la sua dolcezza, ed è ottimo per la preparazione di marmellate, conserve e dolci deliziosi.

  • Fragole: la stagione delle fragole inizia verso marzo e si protrae fino a giugno.
    È un frutto a basso contenuto di calorie, ricco di vitamine e antiossidanti, e regola i livelli di zucchero nel sangue. Anch’esse sono gustosissime per la preparazione di marmellate e dolci.
  • Albicocche: si possono trovare tra la fine di giugno e l’inizio di luglio, sono un frutto molto delicato, ottimo per gli spuntini o per la creazione di buonissime marmellate.

    Presentano una grande quantità di fibre, vitamine, antiossidanti, beta-carotene e sali minerali.

  • Melone: la sua raccolta avviene verso fine luglio e i primi di agosto e può essere gustato nei modi più fantasiosi, come ad esempio insieme al prosciutto.
    Presenta pochissime calorie ed essendo ricco di acqua, oltre ad essere rinfrescante, possiede un grande potere diuretico. È ricco di vitamine (A e C) e sali minerali, e riesce a contrastare i bruciori di stomaco.

La verdura di stagione

Se si amano le verdure è proprio in questo periodo che si possono trovare le più deliziose, come:

  • Peperoni: vengono seminati in primavera e raccolti poi per l’intera stagione estiva, fino settembre/ottobre.
    Sono verdi, rossi e gialli, vengono solitamente utilizzati come contorno e oltre ad essere davvero saporiti sono anche molto sani. Contengono infatti alte concentrazioni di Vitamina C, potassio, ferro, magnesio e fibre.
  • Pomodori: si possono trovare da giugno a settembre in tantissime varietà differenti.
    Possiedono vitamine e sali minerali in grande quantità e combattono l’invecchiamento cellulare.
    Vengono cucinati in tantissimi modi, e possono essere mantenuti anche in conserve di sugo fresco così da poter essere gustati per tutto l’inverno.
  • Melanzane: si trovano da giugno a ottobre e vengono utilizzate moltissimo in cucina.
    Sono poco caloriche, drenanti e antiossidanti, ricche di vitamine e sali minerali, e in più hanno azione benefica per l’intestino.
  • Zucchine: la loro stagione parte da giugno e si protrae fino a settembre per via delle sue coltivazioni abbondanti.
    Sono ricche di vitamina E e C, potassio, calcio, fosforo, sono ipocaloriche e hanno proprietà calmanti.
    Anche i fiori di questa pianta (i fiori di zucca) vengono utilizzati moltissimo in cucina per creare le ricette più variegate.

Assecondare la stagionalità degli alimenti è quindi un ottimo metodo per assicurarsi uno stile di vita sano e una dieta bilanciata ricca di nutrienti.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come coprire le imperfezioni del viso con il make up

Beauty routine per l’estate: come valorizzare l’abbronzatura

Leggi anche
  • tornare in forma per l'estateCome rimettersi in forma dopo le vacanze

    Tutti noi abbiamo bisogno di qualche giorno di vacanza per ricaricare le batterie e goderci il meritato riposo, magari cogliendo anche l’occasione per cimentarci in nuove esperienze.

  • dieta chetogenicaDieta chetogenica: di cosa si tratta, menù, benefici e controindicazioni

    La dieta chetogenica non consente di consumare alimenti ricchi di carboidrati, da sostituire con cibi ricchi di grassi e omega-3

  • rabarbaroProprietà e benefici della tisana rabarbaro e malva

    La tisana rabarbaro e malva è una bevanda ricca di benefici soprattutto per l’intestino e per l’apparato digerente. Impariamo a conoscere le sue proprietà.

  • bambiniBenefici e controindicazioni della dieta vegetariana nei bambini

    La dieta vegetariana è molto apprezzata, ma non tutti la ritengono adatta ai bambini: vediamo quindi tutto quello che c’è da sapere.

Contents.media